Polpettine di agnello | Io e il mio bambino

28 settembre 2016

Polpettine di agnello

Polpettine di agnello

tempo frozen
1 ora       si

Ingredienti

(per un bambino)
•50 g di carne di agnello magra
•1 patata novella
•1 o 2 foglioline di menta
•1 cucchiaio di formaggio ipolipidico per bambini
•brodo

Cuocete la carne a vapore oppure prelevatela da un arrosto cotto in precedenza. Tritatela molto fine, passandola al tritacarne. Non usate il frullatore o le polpettine resteranno dure e asciutte.

Lavate la patata poi lessatela, pelatela e schiacciatela. Lavate e asciugate la menta e tritatela fine.

Mescolate insieme gli ingredienti preparati e aggiungete il formaggio ed eventualmente qualche cucchiaino di brodo per ammorbidire il composto, che però deve essere ben consistente.

Suddividete il composto in 4-5 parti uguali e formate delle mini palline facendole rotolare tra le mani. Poi schiacciatele e appiattitele.

Scaldate la piastra e allineatevi le polpettine. Lasciatele cuocere per 1-2 minuti per lato, il tempo necessario perché si scaldino e diventino appena dorate, senza colorire eccessivamente.

…………………………………………………………………

Il nutrizionista: la carne di agnello, ideale per i bambini

Tra le carni più digeribili, le parti magre dell’agnello sono ideali per l’alimentazione dei bambini. In commercio esistono due tipi di agnello: il cosiddetto abbacchio, macellato all’età di 3-4 settimane e alimentato esclusivamente a latte, e l’agnello vero e proprio, macellato all’età di 8-10 settimane. Sotto il profilo alimentare, questo secondo tipo di agnello è da preferire, in quanto ha carni più asciutte, più nutrienti e meno grasse.

 

Commenti