Nasino sempre pulito per il benessere del neonato, in tutte le stagioni
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

06 marzo 2019

Nasino pulito per il benessere del bebè, in tutte le stagioni

Nasino pulito per il benessere del bebè, in tutte le stagioni
Guarda la gallery

Tutti ne parlano, pochi lo fanno. La pulizia del nasino è uno di quei temi un po’ scomodi: il pediatra la raccomanda a ogni controllo, specie quando il piccolo è raffreddato, ma molte mamme non si convincono a farla davvero. Un po’ per pigrizia, un po’ perché la tecnica appare fastidiosa. Eppure, se il lavaggio del nasino entra a far parte della routine quotidiana fin dai primi mesi, per il bebè diventerà un’abitudine come un’altra. Pulire il nasino, infatti, non è utile solo quando il piccolo è raffreddato, per eliminare il muco e aiutarlo a respirare meglio.

Il naso è un organo importante e condiziona il benessere del bambino sotto vari punti di vista. Non solo consente l’odorato e la respirazione, ma depura l’aria dagli agenti inquinanti prima di immetterla all’apparato respiratorio, difendendo l’organismo. Le ciglia vibratili della sua mucosa spingono all’esterno il muco e tutto quello che ci resta intrappolato, come polvere, virus e batteri. Con il lavaggio nasale, pulendo a fondo narici e fosse nasali, è possibile prevenire e trattare molte infezioni respiratorie. Per chi soffre di allergie, ad esempio, il lavaggio permette di pulire la mucosa dai pollini, alleviando sintomi come prurito e rinite, limitando al tempo stesso l’uso di farmaci. La pulizia del nasino è perfetta anche per combattere i raffreddori ed evitare che evolvano in sinusite batterica. Senza dimenticare che è una preziosa alleata anche a prevenire e curare le otiti, disturbo che colpisce moltissimi bimbi sotto i 3 anni di età.

Un nasino pulito, inoltre, rende più semplice anche la poppata e, più avanti, il pasto. Se il piccolo ti sembra svogliato e vedi che si stacca continuamente dal seno, verifica che riesca a respirare bene dal nasino. Stesso discorso per il sonno: per una nanna serena e ristoratrice il bebè deve riuscire a respirare liberamente. Sfoglia la nostra gallery e troverai alcuni utili suggerimenti.

di Giada Salonia

Commenti