Influenza e prevenzione: ecco le mosse vincenti per tenerla fuori casa

20 novembre 2019

Influenza e prevenzione: ecco le mosse vincenti per tenerla fuori casa

Sono semplici accorgimenti da mettere in atto per la tua salute e quella della tua famiglia e possono aiutarti concretamente a evitare il contagio

Influenza e prevenzione: ecco le mosse vincenti per tenerla fuori casa

Malessere generale, febbre, mal di testa, dolori alle ossa e ai muscoli. Sono i sintomi tipici influenzali, che in genere si manifestano dopo una breve incubazione. Poi arrivano tosse, congestione nasale, mal di gola… Ogni anno, in questa stagione, sono milioni le persone che vengono colpite dall’influenza. La maggior parte dei casi guarisce nel giro di una settimana, in altri gli esiti sono severi e, talvolta, fatali.

Quando si tratta della salute dei piccoli non è possibile affidarsi solo al caso. Bisogna fare tutto il possibile per giocare d’anticipo e cercare di proteggerli. Per questo l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, ha recentemente diffuso le raccomandazioni per difendersi dall’influenza, 5 semplici mosse da mettere subito in atto.

1. Vaccinarsi

La vaccinazione annuale è il modo più efficace per proteggersi dall’influenza e da gravi complicazioni”, consiglia l’OMS. “La vaccinazione è particolarmente importante per le donne in gravidanza, in qualsiasi fase della gravidanza. È anche fondamentale per i bambini dai 6 mesi ai 5 anni, le persone anziane, le persone che soffrono di patologie croniche e per gli operatori sanitari”. E aggiunge: “Ricorda: un vaccino antinfluenzale non può farti ammalare di influenza. Sentirsi doloranti o avere un rialzo di temperatura dopo la vaccinazione è una reazione completamente normale e naturale e generalmente dura solo un giorno o due”.

2. Lavarsi le mani regolarmente

“Le mani pulite proteggono da molte infezioni, compresa l’influenza… Lava regolarmente le mani con acqua corrente e sapone e asciugale accuratamente con un asciugamano monouso“, raccomanda l’OMS. Suggerendo di ricorrere a soluzioni a base alcolica quando acqua e sapone non sono disponibili. “E ricorda: “Lavarsi le mani correttamente richiede lo stesso tempo che serve per cantare Happy Birthday due volte”.

3. Evitare di toccarsi gli occhi, il naso e la bocca

I germi entrano più facilmente nell’organismo attraverso occhi, naso e bocca. “Non puoi controllare tutto ciò che inali, ma puoi ridurre il rischio di infezione tenendo le mani lontane dal viso”, ricorda l’OMS. “Se devi toccare gli occhi, il naso o la bocca, fallo con un fazzoletto pulito oppure lavati prima le mani”.

4. Evitare di stare con persone malate

“L’influenza è contagiosa. Si diffonde facilmente in spazi affollati, come sui trasporti pubblici, nelle scuole e nelle case di cura e durante gli eventi pubblici. Quando una persona infetta tossisce o starnutisce, le goccioline contenenti il virus possono diffondersi fino a un metro e infettare chi le inspira”, spiega l’OMS.

5. Restare a casa se non si sta bene

“Se sei influenzato, metti a rischio le persone… Soprattutto quelle con patologie croniche come il cancro, le malattie cardiache e l’HIV. Isolarsi rapidamente può prevenire la diffusione dell’influenza e salvare vite umane”, conclude l’OMS.

In casa, igiene e pulizia per dire no all’influenza

Le raccomandazioni dell’OMS sono di semplice realizzazione e di sicura efficacia. In aggiunta, è possibile adottare alcune buone abitudini  quotidiane che possono far bene alla salute e combattere il rischio del contagio. Ad esempio garantendo a tutta la famiglia una dieta ricca di frutta e verdura. E curando l’igiene domestica. A partire da abiti, asciugamani e lenzuola, che possono facilmente diventare veicolo di trasmissione di germi e batteri, senza trascurare le superfici.

napisan-additivo-1Napisan, da sempre sinonimo di protezione per tutta la famiglia, ha il prodotto giusto per ogni esigenza. Per i tessuti, Napisan Additivo Igienizzanteaggiunto al normale detersivo, già a 30°C, rimuove germi e batteri, elimina gli odori e smacchia rispettando tessuti e colori. Inoltre è dermatologicamente testato e studiato per ridurre al minimo il rischio di allergie.
salviettine-napisan
Per rimuovere sporco, germi e batteri dalle superfici in un semplice gesto, Napisan Salviette Multisuperfici Igienizzanti, in quattro versioni. Quella delicata, senza candeggina, non lascia odori né tracce ed è ideale per le superfici a contatto con alimenti e con i bambini. Quando serve aggiungere un’azione sgrassante, basta scegliere tra Limone e Menta, Fresh e la nuova salvietta Extra Freschezza con essenza di Eucalipto, noto per le proprietà balsamiche, rinfrescanti e antibatteriche.

Commenti