Mattoncini, tecnologia e app: una combinazione che fa crescere | Io e il mio bambino

15 novembre 2019

Mattoncini, tecnologia e app: una combinazione che fa crescere

Mattoncini, tecnologia e app: una combinazione che fa crescere

“Se un bambino deve tenere vivo il suo senso innato di meraviglia, ha bisogno della compagnia di almeno un adulto con cui condividerla, riscoprendo con lui la gioia, l’eccitazione e il mistero del mondo in cui viviamo”. Parola di Rachel Carson, biologa americana, che viene considerata una pietra miliare nella storia della coscienza ecologica. Le sue idee lungimiranti non riguardavano però solo l’ambiente ma anche il gioco nell’infanzia. E confermano un concetto ribadito da tanti pedagogisti: giocare insieme ai propri figli è un modo per creare legami profondi e anche esperienze arricchenti per bambini e genitori.

Giocattoli pensati per creare legami

Ma non tutti i genitori pensano di esserne capaci. Invece la semplice vicinanza di mamma e papà trasmette ai piccoli sicurezza e un importante senso di appartenenza. Se poi si scelgono dei giochi adatti, si riesce da un lato a sostenere i piccoli nello sviluppo delle loro abilità, dall’altro a comunicare con loro in modo profondo. Per diventare uno spazio in cui genitori e bambini oltre a divertirsi si sentono anche uniti e legati da un rapporto speciale, ad esempio, sono molto utili i giochi di costruzione.

Creare dei mondi a quattro mani è un modo per sviluppare la fantasia e condividere idee e sensazioni. Copiando la realtà e ricostruendola, attraverso l’uso di mattoncini colorati e piccoli personaggi, i bambini riescono anche a lavorare sulle loro capacità logiche e cognitive. Mentre si sta seduti uno accanto all’altro sul tappeto, si adotta un linguaggio condiviso che consente di connettersi emotivamente attraverso la fantasia. Ma i piccoli sperimentano anche la parola e apprendono la relazione tra causa ed effetto, che sta alla base della logica.

Le azioni della vita diventano un gioco

E più il gioco è vario, meglio è: tanto per i bambini quanto per i genitori, che possono trascorrere del tempo di qualità insieme a loro. Al giorno d’oggi è questo ciò di cui mamme e papà hanno bisogno. Stretti tra i mille impegni, non possono restare con i piccoli quanto vorrebbero. Ma con giocattoli che sviluppano la creatività e avvicinano, bastano davvero una manciata di minuti dopo il lavoro, un sabato mattina di pioggia o qualche ora di domenica per creare relazioni importanti.

La tecnologia ha un ruolo chiave

Oggigiorno, peraltro, in molti giochi di costruzione i benefici aumentano grazie alla tecnologia. Allo sviluppo di abilità di base che derivano dal gioco creativo, infatti, va aggiunta la stimolazione derivata dalle varie forme di interazione. Grazie alle app, il gioco diventa ancora più reale e coinvolgente e in più i bambini si possono avvicinare al mondo del coding. Come succede ad esempio con il Grande Treno merci LEGO® Duplo®: i bambini potranno divertirsi ad essere dei veri macchinisti e sperimentare tutte le diverse funzioni interattive grazie alla app, che permette di controllare il treno a distanza, togliendo ogni limite alla fantasia.

Lego-Duplo-Treno-merci

Papà e mamma inoltre possono aiutare il loro piccolo a posizionare i 5 mattoncini multifunzione sui binari per fare fischiare il treno, accendere e spegnere le luci, fare rifornimento, cambiare direzione e fermarlo, esattamente dove vuole lui.

Come se questo non bastasse, tra gli accessori del Grande Treno Merci LEGO® Duplo®, oltre agli imprescindibili binari troviamo anche un porto, una barca, un caffè, la stazione di carico, ben due gru e tre personaggi Duplo!

Gli elementi ideali per inventare nuovi mondi, dove sperimentare le azioni della vita e capire i meccanismi che la governano… ma anche imparare ad affrontarle con serenità e divertimento!