apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Scatenati in acqua… e torna in forma!

Scatenati in acqua… e torna in forma!

L’acqua è un valido alleato della forma fisica. Non solo perché bere aiuta a ridurre la ritenzione idrica e a depurare l’organismo, ma anche perché fare attività fisica al mare o in piscina fa dimagrire, tonifica, combatte la cellulite e la fatica si percepisce meno.

 

Più leggere

“In acqua non si sente la forza di gravità e così non si sovraccaricano la colonna vertebrale e le articolazioni. Per questo gli esercizi sono particolarmente adatti a chi è in sovrappeso e anche alle mamme in attesa, seguendo i giusti accorgimenti”, spiega Marco Neri, vicepresidente della Federazione Italiana Fitness. “Inoltre, la resistenza del liquido ai movimenti permette di tonificare, mentre il naturale massaggio dell’acqua stimola il drenaggio linfatico, con benefici sulla ritenzione idrica e sulla circolazione. Il tutto senza quella sensazione di pesantezza e stanchezza alle gambe che a volte accompagna l’attività fisica di chi è meno allenato”.

 

Sei in vacanza? Approfittane!

Sono frequenti le proposte di fitness acquatico nei centri balneari e nei villaggi turistici: un’ottima occasione per tuffarsi in piscina e cimentarsi con la ginnastica in acqua, adatta anche a chi non sa nuotare. “Per avere dei risultati sono necessarie almeno due sedute alla settimana, meglio se tre”, raccomanda Neri. Non basteranno le vacanze per tornare in forma se dopo la gravidanza c’è ancora qualche chilo di troppo da smaltire, ma le ferie possono essere l’occasione per acquisire una buona abitudine da non abbandonare al rientro.

ACQUAGYM È la più classica delle discipline fitness in acqua: permette di rassodare gambe, glutei e girovita, attraverso movimenti ed esercizi simili a quelli dell’aerobica. Si bruciano grassi e di conseguenza si perde peso. Può essere eseguita a diversi gradi di intensità e difficoltà, anche in base al livello dell’acqua (più è alta, più è faticoso).

HYDROBIKE Ai benefici dell’acquagym, si aggiungono quelli più mirati dello spinning, che rafforza e tonifica la muscolatura delle gambe. Si utilizzano biciclette acquatiche e si pedala a ritmo di musica. È efficace contro la ritenzione idrica.

ACQUA STEP Si utilizza un gradino in plastica fissato con ventose al fondo della piscina: salendo e scendendo dallo step si tonificano soprattutto cosce e glutei, mentre il movimento delle braccia che aiuta a restare in equilibrio permette di rassodare anche la parte superiore del corpo, inclusi gli addominali.

ACQUA ZUMBA Chi ama scatenarsi al ritmo di musica può dedicarsi all’Acqua Zumba o all’Acqua Dance, varianti dell’Acquagym che prevedono l’esecuzione di passi di danza in piscina: divertendosi, si bruciano molti grassi e in più si rassodano gambe, addome, braccia e pettorali.

FITNESS IN ACQUA TERMALE Sempre più centri termali propongono corsi collettivi o percorsi personalizzati di fitness in acqua: ai benefici della ginnastica, si aggiungono quelli dell’acqua termale, ricca di sali minerali che fanno bene alla pelle e all’intero organismo. Anche la temperatura dell’acqua è generalmente più elevata di quella di una piscina, permettendo così il rilassamento muscolare.

di Monica Gabrielli

 

Commenti