apri modal-popupadv apri modal-popupadv

“Primi dentini” Mellin: la nuova linea che aiuta i bambini a sperimentare nuove consistenze

“Primi dentini” Mellin: la nuova linea che aiuta i bambini a sperimentare nuove consistenze

La comparsa dei dentini è un’importante tappa dello sviluppo. Il primo spunta, in genere, tra il quinto e l’ottavo mese, ma per le arcate complete bisogna aspettare i due anni e mezzo – tre. Nel frattempo, meno dentini ci sono e più il bambino fatica a masticare. Come regolarsi, quindi, all’inizio dello svezzamento?

A sei mesi, quando inizia “l’avventura”, si offrono al bambino pappe semi-liquide, che in genere non danno grossi problemi. È a otto, invece, sempre seguendo le indicazioni del Pediatra di solito si introducono alimenti più consistenti, che il piccolo potrebbe mandar giù senza masticare. Come scongiurare, allora, possibili rischi di soffocamento? Frullare sempre tutto non è una buona idea: così facendo, infatti, gli si impedisce di fare progressi. Per abituare il bimbo gradualmente alla masticazione è invece importante sminuzzare il cibo a pezzetti piccoli e fini (non a rondelle), così che possa mangiarli in sicurezza. Vero è che la cautela non è mai troppa.

Per facilitare la vita ai genitori in questa delicata fase della crescita, allora, Mellin ha messo a punto “Primi dentini”: la prima gamma di prodotti pensata proprio per questo periodo. Le dimensioni dei pezzettini sono studiate in modo tale che il prodotto possa essere offerto al bambino senza rischi.

Alimentazione:quando il bambino impara a masticare?

Questa nuova linea ideata da Mellin è un’ulteriore conferma dell’attenzione nello sviluppo di prodotti che supportino al meglio la crescita dei più piccoli, in ogni fase, garantendo sempre la sicurezza propria degli alimenti per l’infanzia. Dalla carne alla frutta, “Primi dentini” include numerosi prodotti pensati per i diversi momenti della giornata e per soddisfare gusti differenti.

A partire dall’8° mese, Mellin propone: “Pollo in pezzettini”, “Manzo in pezzettini”, “Tacchino in pezzettini” e “Vitello in pezzettini”, realizzati con carni di qualità controllate e selezionate, senza sale aggiunto, pensati per i pasti principali del bambino, come pranzo e cena.

Tra i prodotti alla frutta, invece, “100% Mela con pezzettini di mela e vitamina C”, “100% Mela Banana con pezzettini di mela e vitamina C”, “100% Pera con pezzettini di mela e vitamina C” e “100% Frutta mista con pezzettini di mela e vitamina C”: un’alternativa genuina, ricca di vitamina C e senza zuccheri aggiunti (contengono naturalmente zuccheri), che soddisfa il gusto dei più piccoli al momento della merenda o a fine pasto.

Dal 10° mese, la scelta si amplia con “Pennette”, “Fusillini”, “Conchigliette” e “Rigatini”: quattro alternative di pasta per l’infanzia, con formati adatti ad abituare il bambino ad un vero e proprio “primo piatto”, prodotte con farine selezionate che contengono vitamine del gruppo B e calcio.

Tutti i prodotti della gamma “Primi dentini” nascono dall’esperienza PreciNutri, l’esclusivo programma sviluppato da Mellin, che ambisce alla Precisione Nutrizionale per rispondere alle esigenze specifiche di crescita del bambino.

Commenti