apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Prendersi cura della pelle dei piccoli, per comunicare affetto e dedizione

Prendersi cura della pelle dei piccoli, per comunicare affetto e dedizione

Sin dal primo giorno di vita i bambini hanno bisogno di tutto l’amore e di tutte le cure possibili da parte dei genitori, che affrontano con entusiasmo il compito di accudirli. Li osservano, ascoltano vagiti e lamenti, si stupiscono dei sorrisi che vengono suscitati da coccole e carezze. Soprattutto nei primi tempi, infatti, quando udito e vista sono in via di sviluppo, la pelle diventa l’organo di percezione più importante per il neonato. Il bimbo impara timidamente a conoscere il mondo con il tatto e la pelle è il tessuto di comunicazione, quindi risulta fondamentale che il piccolo riceva cure amorevoli quando si cambia il pannolino e gli si fa il bagnetto.

Serve l’alleato giusto
Ma per riuscire ad offrire attenzioni adeguate servono gli alleati giusti. Come ad esempio i prodotti della linea cosmetica dell’azienda HiPP che, dopo aver iniziato a lavorare sul fronte di una sana alimentazione biologica dei bambini, da anni si dedica anche alla realizzazione di prodotti per la cura e l’igiene della pelle. Una svolta importante, derivata probabilmente dalla consapevolezza che per i piccoli servono attenzioni speciali. La pelle del bambino, infatti, è cinque volte più sottile e sensibile di quella di un adulto e deve essere trattata con estrema dolcezza. In questo processo le sostanze naturali giocano un ruolo di primo piano e possono davvero fare la differenza. Ne sono convinti nell’azienda tedesca, che ha messo a punto una linea di prodotti particolarmente delicati, assolutamente privi di sostanze potenzialmente irritanti. La linea HiPP Baby Care è nata con questo obiettivo e a dimostrarlo sta anche il fatto che sia priva di oli minerali e contenga solo sostanze naturali, altamente dermocompatibili. Per minimizzare il rischio di allergie, infatti, vengono selezionati ingredienti potenzialmente non allergizzanti e questo permette che la maggior parte dei prodotti della linea HiPP Baby Care siano adatti anche per la cura di pelli ipersensibili e tendenti a dermatite atopica.

SostenibilitàCos'è? Come si protegge?

Il bagnetto diventa un’occasione di scoperta
Nella linea dedicata al bagnetto, che è un momento fondamentale nella creazione del legame affettivo tra genitore e figlio, figurano ad esempio il doccia shampoo, che ha una confezione con la divertente forma di una foca e viene realizzato senza paraffina, ma anche senza profumi allergizzanti, oli eterici, parabeni e ingredienti di origine animale. Così come la mousse detergente, proposta con un dosatore che presenta la foggia di una testa di anatroccolo, non fa bruciare o lacrimare gli occhi del piccolo e lascia pelle e capelli morbidi e setosi. Il terzo prodotto della linea dedicata a questa fase cruciale della giornata del piccolo si chiama Happy Bagnetto, è a base di olio di mandorle e grazie all’utilizzo di un colorante alimentare delicato e sicuro rende l’acqua leggermente azzurra per trasformare il bagnetto in un momento magico. Nella linea cosmetica HiPP Baby Care figurano anche le Salviettine Delicate che sono imbevute di una delicata lozione detergente, che contiene prezioso estratto di mandorle biologico e risultano dermocompatibili.

Da segnalare, infine, la linea per la cura della pelle, dal latte idratante alla crema viso, dall’Olio Nutriente, per i momenti in cui carezze e coccole diventano veicolo di comunicazione con il bimbo, fino alla Crema Freddo e Vento, da applicare su viso e manine prima di andare a passeggio con la carrozzina, anche nei giorni dal clima rigido.

Commenti