Il sostegno tra mamme… in uno scatto - Io e il mio bambino
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Il sostegno tra mamme… in uno scatto

Il sostegno tra mamme… in uno scatto

Un concorso fotografico dedicato all’allattamento e al sostegno da mamma a mamma. C’è tempo fino al 29 agosto per partecipare con uno scatto all’iniziativa organizzata dall’associazione “Le Lune Allegre” e da “Specialmente Mamma”, gruppo di auto aiuto tra mamme delle province di Padova, Venezia e Treviso.

Un concorso fotografico dedicato all’allattamento

Il tema del concorso fotografico che si concluderà con una mostra intitolata “Vicine alle madri. Sostenere l’allattamento” è quello della Settimana mondiale dell’Allattamento Materno (SAM) che si festeggia dall’1 al 7 ottobre. Quest’anno, infatti, la SAM è dedicata all’importanza del sostegno tra pari per aiutare le madri a partire con il piede giusto e allattare felicemente i propri bambini. Per partecipare al concorso si dovrà quindi immortalare il sostegno tra donne, con uno scatto che ritragga donne che aiutano altre mamme ad allattare.

“L’idea di un concorso fotografico è nata per valorizzare un gesto – quello di nutrire al seno il proprio piccino – semplice ma non scontato”, spiegano Eugenia Fortuni, doula dell’associazione Le Lune Allegre e Licia Valso di Specialmente Mamma. “Un gesto carico di significati culturali e forse per questo ancora tanto ostacolato e scoraggiato”.

Sì, perché se l’importanza dell’allattamento è ormai universalmente condivisa a livello teorico, nella pratica c’è ancora molta strada da fare: sono ancora tante, troppe, le donne che avrebbero voluto allattare e non ci sono riuscite poiché non hanno ricevuto informazioni e suggerimenti corretti.

“Crediamo che le mamme debbano essere sostenute”, commentano le organizzatrici. “Quando una mamma non viene lasciata sola, ma viene supportata in caso di difficoltà, i risultati ci sono: l’allattamento riesce ad avviarsi e a continuare nel tempo, a tutto vantaggio della salute del bambino e della madre”.

 Promuovere una cultura amica dell’allattamento

“Abbiamo deciso di non coinvolgere solo i genitori e/o gli operatori della nascita, ma di sensibilizzare anche persone al di fuori del ristretto orizzonte degli addetti ai lavori”, spiegano le organizzatrici. “In questo modo speriamo che la bellezza dell’allattamento e l’importanza del sostegno tra donne possa affascinare anche chi normalmente non è interessato a questi temi”.

Il concorso prevede quindi due categorie, genitori e fotografi: per le mamme e i papà la partecipazione è gratuita, mentre la quota di adesione per i professionisti è di 20 euro.

Il premio in palio per i primi tre scatti della categoria genitori è una fascia portabebè; per i fotografi è invece previsto un premio in denaro. Scadenza il 29 agosto.

L’indirizzo a cui spedire le fotografie è: Concorso fotografico “Vicine alle madri”, piazza XX Settembre 12, 30033 Noale (VE).

Ogni partecipante può inviare un solo scatto, in bianco e nero o a colori, formato 20×30. La giuria, composta da due fotografi, un’ostetrica e una mamma, comunicherà i nomi dei vincitori entro il 16 settembre.

Tutte le foto pervenute verranno esposte in occasione della Settimana dell’Allattamento Materno, e sabato 5 ottobre verranno presentate durante un incontro pubblico.

Le immagini che conquisteranno il podio delle due categorie verranno pubblicate sulla rivista D&D, il giornale delle ostetriche, e nelle pagine di “Un pediatra per Amico”, la rivista dell’Associazione Culturale Pediatri.

Info: http://specialmentemammablog.wordpress.com, eugenia.fortuni@libero.it e specialmentemamma@gmail.com

Articolo di Giorgia Cozza

Commenti