apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Dormire aiuta a crescere meglio: 3 passi per una routine vincente!

Dormire aiuta a crescere meglio: 3 passi per una routine vincente!

Dormire è  importante a tutte le età. Lo sanno bene gli adulti che, compressi tra impegni di lavoro e doveri di famiglia, spesso sono costretti a sacrificare le ore del sonno e ne soffrono. Ma se per i grandi si tratta di un fastidio, per i piccoli la mancanza di sonno è un fattore ancora più problematico. Secondo la National Sleep Foundation, infatti, il sonno influenza i bambini sotto il profilo dello sviluppo fisico ma anche di quello cognitivo e incide pure sul benessere emotivo. I neonati dormono tra le 16 e le 17 ore al giorno, ma spesso lo fanno per periodi ridotti, magari di una o due ore consecutive al massimo. Per sviluppare il ritmo circadiano serve tempo e quindi, fino a che ciò non accade, le fasi del sonno sono incerte e variabili. Vale per i neonati, condizionati dall’allattamento e da altri bisogni fisiologici, ma anche per i bimbi un po’ più grandi.

Secondo la American Society of Pediatric, il ritmo regolare del sonno non arriva prima delle sei settimane, nei casi più fortunati, ma in altre circostanze la stabilizzazione ritarda e si raggiunge in un lasso di tempo che varia dai tre a sei mesi. I neogenitori devono essere avvertiti di questa cosa, ma vale la pena informarli anche del fatto che, in base alle ricerche condotte dal recentemente scomparso professor Avi Sadeh, uno dei più grandi esperti sul sonno infantile, i cambiamenti nel ritmo del sonno si protraggono per i primi tre anni di vita, con una riduzione del tempo diurno di riposo e una definizione più organizzata di quello notturno.

La soluzione sta nella giusta routine

A fronte di queste constatazioni risulta chiaro come al sonno si debba porre la stessa attenzione che viene rivolta all’alimentazione e all’igiene, perché si tratta di un elemento chiave per favorire lo sviluppo psicologico, fisico ed emotivo del bambino e anche perché l’assenza di riposo finisce per avere conseguenze sul benessere non solo del nuovo arrivato, ma anche dei suoi genitori.

Per questo motivo Johnsons’s®, a partire dalla sua lunga esperienza, ha creato una routine della nanna che aiuta i più piccoli (e i più grandi) ad addormentarsi più rapidamente e dormire più a lungo. Anzitutto occorre preparare il momento della nanna per un dolce sonno, ad esempio mantenendo nella stanza del piccolo una temperatura non troppo calda, lasciando le luci spente durante la notte, perchè questo aiuta il bambino ad addormentarsi e preparandogli culla o lettino con una superficie piana, senza letto o cuscini troppo soffici. Una volta organizzato l’ambiente ideale, come raccomandato dai pediatri, conviene stabilire una routine che aiuti il bambino a conciliare il sonno.

Johnsons’s® ha sviluppato una routine della nanna in tre passi che aiuta i più piccoli ad addormentarsi prima e a dormire più a lungo. Il primo passo è quello del Bagnetto Caldo, che aiuta il bambino a capire che è giunta l’ora della nanna. Un buon alleato per il bagnetto possono essere Johnson’s Dolci Notti Baby bagno e Johnson’s Dolci Notti baby Shampoo, caratterizzati da una delicata fragranza. La ricerca, infatti, ha dimostrato che i bimbi, se lavati con prodotti da bagno profumati, spendono almeno il 25% di tempo in meno a piangere prima di andare a dormire, rispetto ai bimbi che vengono lavati con prodotti senza profumo.

Il secondo passo chiave è quello del Massaggino Delicato. Un massaggino delicato aiuta il bimbo a dormire meglio. JOHNSON’S® Dolci Notti baby Crema Liquida può essere un valido alleato per il massaggino serale. Profumi familiari e piacevoli possono far sentire il bimbo felice e rilassato e possono donargli una sensazione di benessere, stimolandone l’umore e le emozioni.

Terzo ed ultimo passaggio è quello del Momento del relax. Il momento prima di andare a letto può essere un’opportunità per aiutare il bimbo a rilassarsi attraverso delle attività tranquille, quali leggere, cantare o ascoltare musica.

JsBaby_groupage

Cambio PannolinoPuliti in 3 mosse !

La routine della nanna di Johnson’s® è stata testata su più di 400 mamme e sui loro bambini. Grazie ad essa è stato dimostrato che i bambini dormono meglio e le mamme sono più felici. La routine della nanna di Johnson’s®, infatti,  stimola i sensi e regala ai bimbi un sonno migliore. Seguendo la routine della nanna di Johnson’s® i bambini*:

  • Si addormentano più velocemente del 37%
  • Si svegliano con il 38% di frequenza in meno
  • Dormono fino a un’ora in più
  • Si svegliano in modo migliore

Una routine più strutturata è associata ad un migliore sonno anche per le mamme. Seguendo la routine della nanna di Johnson’s® per 7 gioni si raggiunge:

  • Il 36% di di tensione in meno
  • Il 45% di stanchezza in meno
  • Il 54% di nervosismo in meno
  • Il 35% di confusione in meno
  • Il 53% di depressione in meno
  • Il 22% di energia in più

paragonati ai giorni precedenti alla routine.

Prova per 7 sere il rituale multisensoriale JOHNSON’S® in 3 passaggi e scopri come le cose cominciano a cambiare.

Commenti