Allattamento, 24 ore di sostegno globale su Facebook
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Allattamento, 24 ore di sostegno globale su Facebook

Allattamento, 24 ore di sostegno globale su Facebook

Un incontro live tra le mamme di tutto il mondo, 24 ore no stop: è una delle iniziative di “La Leche League” (LLL) per festeggiare il 60° anniversario. Sabato 1° ottobre, durante la Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno, basterà accedere al gruppo Facebook creato per l’occasione. Le consulenti LLL si daranno il cambio ogni ora da ogni parte del globo in un meeting virtuale di sostegno all’allattamento senza precedenti.

Online in oltre 15 lingue diverse

“Da qualche parte sul pianeta c’è sempre una consulente pronta ad aiutarti. Da qualche parte sul pianeta c’è una mamma che sta allattando il suo bambino, proprio come te. E ha le tue stesse domande”, scrive sul gruppo La Leache League, che per l’occasione ha dispiegato sul campo oltre 80 consulenti. Ognuna di loro posterà i messaggi nella sua lingua e le mamme potranno scegliere quali e quante seguirne. Registrandosi fin d’ora sul gruppo Facebook LLLI Global Meeting, si trova la tabella con gli orari di ogni nazionalità. “Sarà interessante vedere come le mamme cinesi, russe o giapponesi pongono le nostre stesse domande sull’allattamento, un gesto fisiologico universale, e come riceveranno le stesse risposte”, commenta Carla Scarsi, consulente de La Leche League Italia  e tra le organizzatrici dell’evento. “In ogni post su Fb compare la scritta ‘visualizza traduzione’, quindi ogni donna potrà seguire tutte le chat di suo interesse o intervenire nella discussione se conosce la lingua”.

Doppio appuntamento in italiano

Il turno delle consulenti italiane di LLL – una ventina online per la chat – è in programma alle 11 e poi di nuovo alle 22 di sabato 1 ottobre. “Il tema del mattino è l’allattamento del bambino oltre l’anno, quello della sera è centrato sui benefici e i falsi miti, ma ogni 10 minuti lanceremo ‘meme’, cioè idee e contenuti da far girare in modo virale sul web”, spiega Carla Scarsi. “Ci aspettiamo una grande partecipazione, soltanto nei primi giorni si sono già iscritte 4mila mamme nel mondo: vogliamo fare in modo che tutte trovino la risposta che stavano cercando”. Un’esperienza che sarà poi replicata su scala italiana. Già ora chiunque può postare una domanda sull’account Fb di La Leche League Italia, che fornisce consulenze personali anche via Messenger, Skype o Whatsapp (oltre che al telefono e negli incontri di persona). Ma in futuro saranno organizzate anche chat di gruppo in diretta.

La Leche League, più di 100 consulenti in tutta Italia

Le celebrazioni del 60° anniversario della fondazione, avvenuta il 17 ottobre del 1956 in Illinois, dureranno fino al prossimo aprile. La Leche League, Lega per l’Allattamento Materno, organizzazione di volontariato internazionale, è oggi presente in 72 Paesi del mondo con circa 7200 Consulenti. In Italia esiste dal 1979 e conta su circa 110 consulenti, tutte donne che hanno allattato almeno un figlio almeno un anno e che hanno seguito un tirocinio per aiutare altre donne nella gestione dell’allattamento.

 

Chiara Sandrucci

 

Commenti