apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Vi siete “ritrovati” in vacanza? Continuate così!

Come conservare la complicità anche al ritorno a casa?

Vi siete

In vacanza, senza pensieri di lavoro e con ritmi rallentati, è più facile ritrovare l’armonia, l’intimità, la voglia di stare insieme che con la quotidianità si sono un po’ perse per strada.  Con l’aiuto di Manuela Trinci, psicologa a Pistoia, vediamo qualche trucco per mantenere i benefici delle ferie.

  1. RIVEDERE I TEMPI DELLA QUOTIDIANITÁ È importante riuscire a dedicare del tempo al partner, a sé stessi e alle amicizie nonostante i ritmi frenetici della vita quotidiana.
  2. RISCOPRIRE GLI HOBBY IN COMUNE A seconda degli interessi della coppia, anche al ritorno a casa va trovato il tempo per fare qualcosa che piaccia a entrambi, come andare a visitare un museo, passare qualche ora in un centro benessere, praticare insieme uno sport.
  3. PARLARE, RACCONTARSI E ASCOLTARE La cultura può aiutare a non scivolare di nuovo nel “non dialogo”: andare al cinema o a teatro o discutere di un libro appena letto può servire per parlare di sé all’altro per metafore, immedesimandosi in un personaggio e nelle sue emozioni.
  4. GUARDARE OLTRE LA COPPIA In vacanza c’è più tempo per informarsi di cosa succede a livello nazionale e internazionale: può essere l’occasione per risvegliare i propri ideali civili per poi coltivarli nella quotidianità, iscrivendosi a un’associazione o facendo volontariato insieme.
  5. TEMPO DI QUALITÁ CON I FIGLI Pensare ad attività particolari con i bambini non solo in vacanza: fare lavoretti, costruire insieme giocattoli, frequentare laboratori o biblioteche…
  6. NON SOLO MAMMA E PAPÁ Essere genitori non significa dimenticare di essere anche un uomo e una donna. Sono importantissimi gli spazi esclusivi per la coppia: basta qualche ora quando i bambini sono ancora piccoli, e ci si può permettere anche un fine settimana quando sono più grandicelli.
  7. RITROVARSI IN CAMERA DA LETTO In vacanza, con più tempo a disposizione e lontani dallo stress, il desiderio si riaccende: è necessario riuscire a trovare il tempo anche una volta tornati a casa per dedicarsi alla dedizione reciproca.
  8. RISCOPRIRSI IN CUCINA Spesso in vacanza si assaporano piatti nuovi: portare a casa questi sapori, provare a cucinarli, apparecchiare la tavola come per un’occasione speciale può aiutare a prolungare le emozioni della vacanza.
  9. CREARE UN ALBUM FOTOGRAFICO Raccogliere gli scatti più significativi delle ferie per poterli riguardare insieme aiuta a mantenere viva la memoria della famiglia.
  10. GUARDARE A CIÓ CHE SI È DIVENTATI Spesso nella coppia non si tiene conto della naturale evoluzione delle persone e ci si convince di essere ancora quelli che si era da fidanzati. In vacanza, fuori dalla quotidianità, si ha il tempo di guardare sé stessi e il partner e di imparare a conoscersi nuovamente. Questa nuova conoscenza può aiutare a creare una nuova quotidianità in cui non si ha paura di ciò che si è diventati, ma al contrario ci si ama proprio per ciò che si è ora.

 di Monica Gabrielli

Commenti