apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Ritrovarsi… a ritmo di musica!

Dialogo, complicità, fantasia, sensualità, fiducia nel partner. Ecco gli ingredienti per una perfetta intesa di coppia, in famiglia come... in pista!

Ritrovarsi… a ritmo di musica!

Il ballo ricrea quelle condizioni che fanno stare bene in due: danzare è uno scambio di energie ed emozioni che può aiutare a ritrovare quell’intesa che con la routine o con l’arrivo dei bambini si è un po’ persa per strada. È proprio in questo periodo dell’anno che si può prendere in considerazione qualche corso e iscriversi insieme. Approfittatene!

Perché fa bene

“Ballare fa bene al corpo, stimola la creatività e la fisicità, ha un effetto socializzante”, sottolinea Marzia Recchia, docente all’Accademia Nazionale di Danza e al Liceo Coreutico Statale “Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II” di Roma. “Ballando, ognuno tira fuori il meglio di sé e la coppia ritrova il piacere di stare insieme, riscoprendo l’emozione di muoversi all’unisono.

Danzare è uno scambio di sentimenti, è un dialogo continuo, è un affidarsi all’altro. Per questo ballare in coppia può davvero servire per rivitalizzare una perduta intesa”. Iscriversi a un corso di ballo può, quindi, essere l’occasione, oltre che per fare qualcosa di diverso insieme, per ritrovare una sintonia emozionale, relazionale e erotica. Sono soprattutto i balli che prevedono molti movimenti del bacino ad avere effetti diretti sulla sessualità, perché aiutano a sbloccarsi e a sciogliere eventuali rigidità.

Ma in realtà qualsiasi ballo permette di corteggiarsi e riconquistarsi, vincendo eventuali timidezze e stimolando i sensi dell’amore: tatto, olfatto e vista. E per chi teme di non riuscire a seguire il ritmo o si vergogna ad iscriversi a un corso, Recchia ribadisce “La danza non ha età ed essendo un’attività connaturata all’essere umano, chiunque ne può trarre dei benefici, anche senza raggiungere livelli tecnici elevati”.

Non solo tango

Il tango è il ballo di coppia per antonomasia: è basato sull’improvvisazione e per questo richiede una profonda complicità tra i partner che continuamente si attraggono e si respingono. Ma esistono molti altri balli adatti a ritrovare l’intesa di coppia. La rumba, per esempio, antica danza caraibica che mette in scena il corteggiamento tra uomo e donna: il cavaliere cerca di avvicinarsi e toccare la dama che gli sfugge, continuando però a tentarlo con movimenti del bacino. In una prima fase, la coppia si seduce dolcemente con movimenti delicati, poi esplode la passione con ritmi veloci e movimenti espliciti. Per chi vuole unire sensualità e divertimento, il ballo più adatto è la salsa, in cui entrambi i partner seguono il ritmo senza inibizioni. Ma non sono solo i balli latino-americani a fare bene alla coppia, che è libera di scegliere il genere più adatto, spaziando dal valzer al cha cha cha, fino alla polca: “Qualsiasi danza a due è capace di risvegliare emozioni e creare uno scambio di energie che non può che far bene all’intesa tra uomo e donna”.

di Monica Gabrielli

Commenti