apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Pediatra

Poni subito la tua domanda al nostro pediatra online, il servizio è gratuito!

Ossiuri da un anno

Gentile dottore è ormai più di un anno che i miei gemelli di 7 anni combattono con gli ossiuri. Abbiamo tentato con numerosi cicli di vermox e combantrin 5ml a giorno 0 , stessa dose dopo una settimana e poi dopo 14 giorni dalla prima. Io e mio marito nn abbiamo sintomi di ossiuriasi ma nel periodo di positività dei bambini io ho grossi disturbi alla digestione. Ultima cura effettuata il 14 luglio e ad aggi ancora nulla ma io comincio a risentire disturbi allo stomaco e temo per una reinfestazione. Le premetto che anche io e mio marito facciamo la cura con la stessa dose ma per 2 volte al di' per 3 giorni consecutivi e poi dopo 2 sett. Cosa posso fare per evitare tutte queste recidive? La nostra igiene e attenzione alla sterilizzazione dell intimo è maniacale ormai lavo tutto a 60 gradi ma nonostante ciò i malefici parassiti nn ci lasciano in pace. Grazie
Di Esperti io e il mio bambino

Adenomeseterite

buongiorno le scrivo per chiedere il suo parere sui disturbi che ha in questi giorni mio figlio di 11 anni. domenica ha avuto delle scariche diarroiche e tutoggio ha dei dolori addominali che si presentano a fitte. questo puo essere dovuto all'adenomesenterite che ha avuto quasi un anno fa -? E' forse il suo punto debole o e' un riperesentarsi dell'adenomesenterite anche se piu' lieve. grazie.
Di Esperti io e il mio bambino

Pesce

Buonasera dottore, quale pesce posso dare a mio figlio di 20 mesi? io finora ho dato platessa merluzzo salmone ed orata sono un po' titubante perchè non so quali sono esattamente i pesci che dovrebbero contenere meno mercurio. Secondo lei quali posso dare e quante volte a settimana? le acciughe è ancora presto? grazie
Di Esperti io e il mio bambino

Tosse

Buonasera dottore, mio figlio di 21 mesi è da una settimana che ha la tosse ed è un po' rauco. Sono andata dal pediatra per farlo ascoltare e mi ha detto che è libero così come van bene orecchie e gola ma lui continua ad avere tosse soprattutto la notte. Lei cosa mi consiglia? Volevo inoltre chiederle una cosa, ho letto che il latte artificiale contiene alluminio e quindi sono preoccupata. Secondo lei è una bufala? grazie
Di Esperti io e il mio bambino

Latte artificiale

Buongiorno dottore,ho un problema con la mia piccola di due mesi.. io l'ho allattata per una settimana dopo improvvisamente il latte è scomparso, dunque la dottoressa della clinica in cui ho partorito mi ha fatto usare il latte in polvere aptamil conformil plus e fin qui tutto bene, la bimba faceva cacca sempre dopo un mese quando andai dalla pediatra mi cambiò latte senza alcun motivo dandomi n5+1 e da li la mia piccola ha avuto problemi nel fare la cacca,iniziò infatti a farla dura e solo se le facevo il clisterino... quindi dopo una settimana le iniziai a ridare aptamil,ma da allora ha fatto cacca da sola solo un paio di volte,altrimenti fa solo aria e se non la stimolo con sondino non la fa.. lei cosa mi consiglia? Cosa devo fare?
Di Esperti io e il mio bambino

Percentili crescita

Buongiorno Dottore, il mio bimbo ha 4 mesi e 22 giorni ha le seguenti misure : PESO: 7 KG e 200 grammi ALTEZZA: 69 cm C.C. : 44 cm. Le chiedo se la circonferenza cranica non sia superiore alla norma. Premetto che alla nascita era di 36 cm. Mentre peso e altezza erano 52 cm per 3 kg 640 grammi. Grazie mille della cortesia. Saluti.
Di Esperti io e il mio bambino

Sinechie delle piccole labbra

Gentilissimo Dott.re , ho una bambina di 3 anni che per un anno ha avuto sinechie delle piccole labbra. In questi giorni ,per altri problemi ,ha dovuto fare un ciclo molto pesante di cortisone al termine del quale mi sono accorta che le piccole labbra si sono separate. Vorrei sapere se posso usare localmente qualche prodotto per evitare che si richiudano. La ringrazio, Isa
Di Esperti io e il mio bambino

Non vuole il cucchiaino

Buongiorno, la mia bimba di 5 mesi, mangia anzi non mangia la frutta omogeneizzata da 1 mese ma non vuole il cucchiaino, chiude forte la bocca e se riesco a infilarle piano il cucchiaino sputa tutto, in totale dopo 1 ora mangia 3 cucchiaini. Ho già usato gli accorgimenti soliti: piattini e posate colorate, peluche e altri giochi per distrarla, non sforzarla, ma dopo più di un mese nulla è cambiato, continua a non volere il cucchiaino, adesso devo iniziare la pappa "salata" e non so come fare. Mi può aiutare lei? Grazie
Di Esperti io e il mio bambino

Si può interrompere un immunostimolante per un giorno?

Gentile dott Villani, sono la mamma di un bambino di 5 anni che sta facendo una cura per le difese immunitarie con Axil x 10 giorni da alterare a Ommunal, stasera doveva prendere Axil (sesto) giorno, ma si è addormentato prima dell'orario, vorrei chiederle gentilmente se è proprio necessario che io lo svegli per darglielo oppure se può saltare un giorno e riprendere domani, la ringrazio anticipatamente
Di Esperti io e il mio bambino

puntini rossi

Buongiorno dottore mia figlia 6 anni da ieri ha dei puntini rossi solo sul tronco tipo spilli che le causano prurito,nn ha altri sintomi ne febbre ne altro.....cosa puo' essere? Premetto che l'altro ieri eravamo in piscina...puo' essere il caldo? Ha la pelle molto delicata chiara....oppure qualcosa che ha mangiato? Ho il timore per malattie esentematiche ma lei oltre ai puntini sta benone.grazie
Di Esperti io e il mio bambino

caduta dal passeggino

Buongiorno, venerdì sera mio figlio di 8 mesi si é ribaltato con il passeggino , era legato. Sono andata la sera stessa alla guardia medica e il giorno dopo a causa di un vomitino al pronto soccorso. In entrambi i casi hanno notato che il bambino era sveglio, giocava, rideva, afferrava oggetti e gattonava. Ieri però altro episodio di vomito. Secondo lei un episodio al giorno di vomitino ( non era abbondante, pulito tutto con un bavaglino) può essere dovuto alla botta ? Sono molto in ansia
Di Esperti io e il mio bambino

convulsioni febbrili

gent.mo dott., volevo eporLe quanto segue. Mia figlia (2 anni fatti a maggio) ha avuto questo inverno febbre alta ed estremi delle mani blu. Questa estate febbre alta, sguardo fisso, bava alla bocca (senza tremore, passato mettendo la bimba coni piedi nell'acqua ghiacciata). Sono, mi hanno detto, sintomi di convulsioni febbrili. Oltre (adesso) a farle abbassare la febbre subito (io aspettavo che salisse per non darle medicine immediatamente anche perchè devo varle supposta in quanto vomita le medicine liquide), mi devo preoccura per altri aspetti? Finiscono dopo una certà età? Adesso ho il terrore di lasciarla sola con altri perchè temo che si possano ripresentare. Inoltre ho saputo degli ultimi esami che vengono eseguiti ai neonati (per malattie metaboliche); è possibile farli anche a bambini più grandi?
Di Esperti io e il mio bambino

Febbre alta e ricorrente

Buonasera dottore le scrivo per chiederle un parere sul mio bambino di 32 mesi che è molto spesso vittima di raffreddore e febbre.Ormai è dallo scorso autunno che,sebbene non frequenti nido o asilo,si ammala con scadenza quasi mensile con poche eccezioni...anche in questa estate si è fatto ben 2 febbri.Alla penultima ero molto preoccupata poiché per giorni la febbre non scendeva e gli ho fatto pare un emocromo dal quale era risultata una neutroni con conoscitori rientrate dopo una settimana all'omicidio successivo in cui i valori erano normali.Ora mi chiedo,come mai mio figlio da un anno su ammala così spesso e soprattutto,come mai i virus che ad altri danno sintomi lievi,a lui scatenano reazioni forti?i suoi raffreddori sono sempre con febbre fino anche a 39,5 che spesso non risponde agli antipiretici e che dura anche 4 5 giorni...è una sua risposta normale o devo temere malattie gravi?grazie in anticipo
Di Esperti io e il mio bambino

Forma della testa

buongiorno dottore, mia figlia ha 2 mesi e come mi ė stato consigliato sia in ospedale sia dalla mia pediatra, la faccio sempre dormire a pancia in su. Ho notato però che la testina dietro ė un po' piatta. Cosa posso fare, si sistema da sola? Premetto che durante il giorno quando ė sveglia la tengo in braccio o sulla sdraietta e nel pisolino del pomeriggio che sto vicino a lei per controllarla, la tengo sdraiata sul lato, quindi non ė sempre a pancia in su. Grazie
Di Esperti io e il mio bambino

Ferro e ferritina

Buongiorno dottore, ho un bambino di 3 anni (classe 2013) seguito sin dalla nascita per una lieve forma di iperfenilalaninemia (malattia rara del metabolismo) talmente lieve che non è costretto a seguire alcuna dieta, solo è tenuto a stare sotto controllo presso l'ospedale di Padova, pertanto ogni anno gli vengono eseguiti esami approfonditi tra cui FERRO e FERRITINA. Fino al 2014 tutto nella norma (tranne fenilalanina e torosina ovviamente) ma dal Dicembre 2015 sono stati riscontrati Ferritina pari a 7 e Ferro pari a 6 (un drastico calo rispetto al passato). Pare che queste carenze non dipendano dalla sua patologia, di conseguenza è stata girata la faccenda al pediatra di base. Il pediatra ci ha dato cura di "intrafer" per circa 2/3 mesi, poi abbiamo eseguito esami del sangue dopo 3 mesi dalla sospensione della cura (come da indicazioni pediatriche) e il risultato è stato ancora Ferritina 7 (il pediatra non ha fatto eseguire il ferro ritenendolo poco necessario). Quindi, ulteriore ciclo di 2/3 mesi con "intrafer" e di nuovo esami del sangue dopo 3 mesi dalla sospensione della cura. Ma questa volta, gli esami gli sono stati prescritti dal pediatra sostituto (essendo in ferie il pediatra di mio figlio). Risultato: Ferro nella norma a 78 (stavolta prescritto per scelta del pediatra sostituto), Ferritina ancora 6 e esami celiachia nella norma. Il pediatra sostituto (che non ho più rivisto in seguito agli esami) mi disse che se il ferro fosse stato nella norma non avrei dovuto somministrare ancora "intrafer", in quanto inutile e non sempre c'è correlazione tra Ferro e riserva del Ferro. Ho quindi atteso il pediatra di mio figlio per la valutazione degli esami, il quale oggi invece mi ha detto di continuare con "intrafer" e che conta solo conoscere i valori della Ferritina. Non accenna ad indagini ulteriori, rassegnato all'idea che sia un problema di assimilazione senza alcuna causa. A questo punto, con due pareri discordanti, non so se sia un bene o meno somministrare nuovamente "intrafer". Mio figlio segue da sempre una sana alimentazione, equilibrata. Sono molto attenta alla distribuzione del cibo durante la settimana e lui mangia tutto (meno propenso verso le verdure crude), non mangia "schifezze" tranne rare eccezioni quando siamo con amici. Non mostra stanchezza nè altro. Solo stitichezza da 3 mesi (ma a parere del pediatra non ci sarebbe correlazione). Chiedo quindi a lei un parere. Intrafer si o no?E' necessario fare indagini? Spero di essere stata chiara nell'esposizione del problema. qui la tua domanda...
Di Esperti io e il mio bambino